Articoli

Stampa

 Zafferano di Cori

 

IMG 20151026 144557 

Scopo del sito è far conoscere lo Zafferano di Cori, le sue proprietà e recuperare “territori dimenticati” da decenni.

Il nostro zafferano (crocus sativus) è coltivato, nel contesto dell'Agro Pontino,  in località Tirinzanola (Cori – LT) a 690 metri sul livello del mare in un terreno che da oltre 90 anni è utilizzato solamente per il pascolo di bovini ed equini. I cormi di primo impianto provengono dalla Cooperativa Altopiano di Navelli.

 In questo territorio, che possiamo definire incontaminato, viene coltivato lo Zafferano di Cori in modo completamente naturale e manuale escludendo qualunque uso di prodotti chimici nelle fasi di coltivazione, essiccazione e conservazione.

Il nostro zafferano è  essiccato  a 45°C lo stesso giorno della raccolta affinchè rimangano intatte tutte le sue proprietà. Non è contaminato da resine e/o affumicature; ideale per l'alta gastronomia.

Per garantire la loro purezza e per conservare tutte le proprietà, gli stimmi di zafferano vengono confezionati interi  in vasetti di vetro sigillato.

 Buona degustazione.